Noi Non ci Ritiriamo e Continueremo ad Impegnarci per Cambiare l’Umbria e l’Italia.

Perugia, 15 Ottobre 2017. Noi non ci ritiriamo. Continueremo a proporci per cambiare l’Umbria e costruire, in Italia, una nuova fase costituente a partire dalla possibilità di far votare direttamente ai cittadini, dei territori, i loro parlamentari (che dovrebbero avere la residenza nel collegio in cui si candidano). Anche l’attuale legge, che si profila, di fatto non consentirà di eleggere nessuno e tutti stanno “nominati dall’alto”.
Noi non ci ritiriamo e l’11 novembre 2017, alle 10.30, al Sangallo Palace Hotel, in Perugia (collocato sopra il parcheggio di Piazza Partigiani), come “movimento civico in Umbria”, presenteremo le attività svolte, sino a metà della X^ Legislatura Regionale, e tracceremo le linee guida del progetto per l’Umbria e il percorso verso le elezioni regionali 2020.
Noi non ci ritiriamo e dopo le elezioni politiche del 2018 è facile prevedere una ulteriore “decomposizione” del quadro politico e, per questo, nel 2020 presenteremo “due liste civiche di base”: Italia Civica e Ricci Presidente con un cammino che sarà soltanto “Civico e Civile”.
Dall’11 novembre 2017 comincerà subito l’individuazione dei candidati che dovranno avere due anni per strutturarsi al meglio e prepararsi al governo dell’Umbria. Sarà un cambiamento fondato sulla “capacità di fare”, scelta del merito e del meglio in ogni settore e, soprattutto, “zero spechi di risorse” (e burocrazia) per investire più in sviluppo, meno tasse e più sostegni socio sanitari e per la qualità della vita.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale)