Oggi (è Pure Venerdì 17, Novembre) Fly Volare Dovrebbe Restitire alla SASE i 500.000 € per Servizi Mai Svolti, Claudio Ricci: Sepriamo che la Vicenda si Concluda Bene.

Oggi è venerdì, pure 17.
Una “complessità” (potete pensare a ben altre parole).
Entro oggi è attesa (sin dai primi giorni di agosto) la “conclusione” del caso Fly Volare ormai noto: la SASE (gestione dell’aeroporto) definisce un contratto, ed eroga 500.000 € di risorse pubbliche, alla Fly Volare non dotata (e diffidata da ENAC struttura di controllo aeroportuale in Italia) delle due autorizzazioni per svolgere i servizi in Italia.
Dei 9 voli “sbandierati”, in conferenza stampa (con tanto di foto e filmati televisivi), non vi è traccia, dell’aereo che doveva essere basato a Perugia nemmeno l’ombra e nessuna certezza (alla data odierna, sperando in chiarimenti) sulla restituzione dei 500.000 €.
Balletto di notizie: entro settembre avremo le autorizzazioni (diceva Fly Volare). Risultato: nulla. Entro fine anno i servizi promessi saranno svolti (sperava SASE). Risultato: nulla. Allora via a risolvere il contratto. Alla mia ultima interrogazione (in Consiglio Regionale) l’assessore con delega risponde che entro questa settimana arriverà la lettera di disponibilità a restituire i 500.000 €.
Dopo che hanno avuto soldi pubblici senza fare i servizi utilizziamo anche parole gentili! Meglio essere cauti che maleducati. Condivido.
Poi i vertici di SASE precisano (in televisione) che entro oggi (venerdì 17) la cifra sarà recuperata. Ottima notizia per tutti.
Oggi è venerdì 17. Peccato!
Si poteva scegliere un giorno migliore.
Ma domani è sabato 18 e “speriamo bene”. Vedremo.
Non preoccupatevi non chiederò più le dimissioni tanto, in questo paese, non le danno nemmeno i presidenti di calcio dopo “fallimenti storici colossali”.
Certo, visto che gli organi di controllo sanno di questa vicenda, sarebbe anche giunto il momento che pongano la parola “fine” a questa “minimo” storia di ordinaria leggerezza.
Meglio essere cortesi, e prudenti, soprattutto oggi, che è venerdì 17!
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).