Su Fly Volare Avevamo Ragione, Claudio Ricci: Non Sono Stati Restituiti i 500.000 € per Servizi Non Svolti all’Aeroporto dell’Umbria.

Perugia, 21 Novembre 2017.
Avevamo ragione su Fly Volare. Avevamo ragione sulla “leggerezza” fatta nel dare (da parte di SASE gestione dell’aeroporto) 500.000 € ad una compagnia aerea, Fly Volare, che non aveva le autorizzazioni per volare (con diffida di ENAC, autorità di controllo). Avevamo ragione nel dubitare che entro venerdì 17 novembre (come promesso) i 500.000 € sarebbero stati restituiti visti i servizi non svolti.
Adesso le cose cambiano, ringrazio molto i mezzi di comunicazione per la loro incisività sul tema (foto, oggi, Corriere dell’Umbria) e ora è, di fatto, inevitabile l’intervento degli organi di controllo (Corte dei Conti e Procura della Repubblica) per verificare la situazione.
Si tratta di “soldi pubblici” non bisogna dimenticarlo.
Visto che anche Carlo Tavecchio (presidente della federazione italiana gioco calcio) si è dimesso chiedo le “doverose” dimissioni dei responsabili di questo che, ora, “non è più un gioco”.