La Commissione Parlamentare sulle Banche Esplori anche le Criticità in Umbria e l’Acquisizione della BPS a cura di Desio.

Perugia, 2 Dicembre 2017. È stata istituita la Commissione Parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario in Italia nel quando delle attività, di gestione e controllo, afferenti anche alla Banca d’Italia e con la finalità di esplorare le situazioni di criticità a tutela di cittadini e attività.
Anche in Umbria si sono “registrate”, in particolare nel corso degli ultimi dieci anni, situazioni complesse, ancora oggi in itinere di verifica da parte degli organi preposti, fra cui l’acquisizione della Banca Popolare di Spoleto da parte del Gruppo Banco Desio.
In una “mozione propositiva” (presentata in Consiglio Regionale) si chiede di sollecitare la Commissione Parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario affinché esplori le situazioni di criticità “riscontrate” in Umbria e, in particolare, l’acquisizione della Banca Popolare di Spoleto da parte del Gruppo Banco Desio.
Inoltre si domanda, nel quadro dell’agenda programmata possibile, un incontro in Umbria (presso l’Assemblea Legislativa dell’Umbria) fra la Commissione Parlamentare d’inchiesta e la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari in Umbria.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).