Consultivo Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale Umbria, Claudio Ricci: Buon Lavoro Svolto di Garanzia. Auspico Rotazione delle Cariche.

Perugia 28 Dicembre 2017. Ho partecipato, in mattinata, alla Conferenza Stampa dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria organo, è bene precisarlo, di esclusivo “ambito istituzionale” e non politico. Anzi, fra i compiti, c’è assicurare in Aula il più ampio confronto fra parti politiche diverse e con programmi differenti.
Ricordo a me stesso che Presidente e Vice Presidenti dovrebbero (anche se eletti con modalità di voto “politiche”) assicurare la “più ampia neutralità” proprio per dirimere il giusto dibattito politico in Aula Consiliare e nelle altre funzioni gestionali.
In generale ho apprezzato, seppur dall’opposizione, l’equilibrio “paziente” del Presidente del Consiglio Regionale Donatella Porzi (e, nel complesso, dell’Ufficio di Presidenza). Inoltre anche la quantità degli atti “licenziati” è stata notevole malgrado la riduzione dei Consiglieri Regionali da 30 a 20 (nel 2017 oltre 30 Sedute d’Aula, 17 Leggi Regionali, 26 Atti e 159 Interrogazioni Discusse: +20% Rispetto al 2016; le 7 Commissioni hanno Attivato Ben 169 Sedute in totale).
Per quanto attiene al rinnovo delle cariche istituzionali, e in linea con lo spirito regolamentare che prevede la scadenza a 30 mesi (metà mandato), sosterrò, anche in Aula, il metodo della “rotazione di tutte le cariche istituzionali” ovviamente “rimettendomi” al parere dei gruppi consiliari e, quindi, al voto dei Consiglieri Regionali che è “sacro nella libertà”.
Per quanto attiene al mio ruolo di portavoce si conclude il 31 dicembre 2017, per scadenza come tutte le cariche istituzionali.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).