Negli Ultimi 20 Anni l’Umbria Cala, in Economia, Molto Più della Media del Centro.

Perugia, 9 Gennaio 2018.
Continuano ad arrivare dati negativi sull’economia dell’Umbria come quelli di Mediacom043, su dati ISTAT (istituto nazionale di statistica), relativi all’andamento del PIL (Prodotto Interno Lordo) medio per abitante.
Posto 100 il livello del Centro Italia negli ultimi 20 anni l’Umbria ha perduto oltre 20 punti. Un dato chiaro che si è accentuato nel periodo della crisi segno della “fragilità” del sistema.
Sempre più è opportuno un piano di marketing operativo condiviso per “orientare” le risorse in “pochi obiettivi efficaci”. Inoltre bisogna eliminare sprechi, inefficienze e, con le risorse aggiuntive, investire di più in sviluppo di posti di lavoro, trasporti, sostegni sociali e meno tasse (a partire dall’IRAP sulle attività) per chi crea nuovi posti di lavoro.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).