Ribadisco la Mia Opinione per i Centri Storici, Claudio Ricci: No alla Tassa di Soggiorno e No ai Varchi Blocca Traffico.

Perugia, 3 Febbraio 2018. Ribadisco, nelle forme “moderate e cortesi” la mia opinione, sui centri storici in generale italiani (nell’articolo originale nemmeno citavo Assisi): no ai varchi (blocca traffico) nei centri storici e no alla tassa di soggiorno. È solo una opinione e negli anni in Assisi da amministratore ne la tassa di soggiorno ne i varchi furono attuati (sino al 31 luglio 2015, conclusione del mio mandato).
Il progetto, a cui si fa riferimento, prevedeva (nella versione conclusiva) solo funzioni informative multimediali e di controllo della sicurezza con video camere (basta leggere, se si vuole, tutti i documenti e anche le correzioni volute dalle categorie di Assisi, come tutti di ricordano).
Sulle “parole poco cortesi rivolte nei miei confronti” (che leggo su Internet) non appartengono al mio stile (quindi nessuna replica). Anzi consiglio “serenità” pur nelle differenti opinioni “tutte degne di essere rispettate”.
Sul termine rivoltomi di “imputato” lo sono stato, nei tribunali veri penali e civili, ma sempre con “assoluzione piena” e atti ritenuti “ineccepibili”.
Ognuno di noi viene giudicato dai fatti e delle opinioni dei cittadini e, in 20 anni si servizio in Assisi, in diversi ruoli (non nascondendo anche gli errori come capita a tutti), dal 1996/97 al 2015, abbiamo realizzato oltre 4.000 interventi (fra restauri, opere e infrastrutture) in tutto l’ampio territorio comunale, incrementando gli eventi sino a oltre 1000 all’anno con il turismo arrivato a 6 milioni; una crescita internazionale, da tutti riconosciuta, senza mai aumentare le tasse (diminuite, in media, di 700 € per famiglia).
Il resto, ben oltre le parole anche “poco opportune”, svanisce nel tempo.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).