Treno Freccia Rossa da Perugia a Milano “Non è un Fatto Storico” Siamo Arrivati Ultimi. Claudio Ricci: Collegare le Principali Città dell’Umbria.

Perugia, 9 Febbraio 2018. Quello di ieri, il Freccia Rossa da Perugia ad Arezzo per Milano, è un fatto importante ma “non è un evento storico” (malgrado gli esultanti “primi passeggeri politici”). Ancora l’Umbria è isolata e non basta “uscire” dalla Regione (anche al buio vista la partenza prima dell’alba) bisogna anche “arrivarci”.
Lascerei il termine storico ad altri momenti quando, per esempio, ci sarà il raddoppio delle ferrovie Spoleto-Terni e Foligno-Terontola. Si potrà parlare di “storia” quando all’aeroporto ci sarà una stazione ferroviaria (come avviene in ogni scalo aereo del mondo). Sarà “storia” quando all’aeroporto verrà raddoppiato il numero di passeggeri annuali.
Il giorno sarà “memorabile” quando il Freccia Rossa (possibilmente 1000 e non 500 come quello di ieri mattina) collegherà Terni con Spoleto, Foligno, Assisi, Perugia per Milano (tutta l’Umbria merita di uscire dal l’isolamento storico).
Nel 2020, quando saremo al governo della Regione Umbria, con un “vero cambiamento”, civico e innovativo, tutto questo sarà realizzato e allora, solo allora, per l’Umbria sarà cominciato il futuro, quello vero che cambia la prospettiva e la speranza. Buon viaggio a tutti.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).