La Regione Umbria deve Finanziare di Più i Comuni per la Sicurezza Urbana, Claudio Ricci: Servono Almeno 2 Milioni € all’Anno.

Perugia, 13 Marzo 2018. Tutti parlano di migliorare le “sicurezza urbana” ma pochi pensano a come trovare le risorse per farlo in modo concreto. La Regione Umbria, nell’anno 2017, da dati di bilancio, ha destinato “solo” 175.000 € ai progetti dei comuni in merito alla sicurezza nei territori.
Visto che i Comuni in Umbria sono 92 per dare “almeno una mano” seria bisognerebbe destinare almeno 2 Milioni € all’anno, per tale obiettivo (Legge Regionale n. 13 del 2008), dando meno (per recuperare risorse) alle società partecipate (da gestire meglio, diminuire e ottimizzare).
Inoltre bisognerebbe che la Regione, per far accedere ai finanziamenti per la sicurezza, “consigli” i Comuni all’elaborazione, e approvazione, di un PST Piano sulla Sicurezza nel Territorio da includere negli strumenti di programmazione a partire dal Piano Regolatore Generale (parte operativa).
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale e Candidato alla Presidenza della Regione 2020).