É il Tempo di Far Nascere il Partito Popolare della Nazione, Contro i Populismi, per Cambiare con la Capacità di Fare.

Perugia, 20 Marzo 2018. Appello ai moderati nel centro destra e nel centro sinistra: é il momento del Partito Popolare della Nazione Italiana. Non c’è più tempo, occorre evitare la crescita di “populismi e agitatori di paure” a fini elettorali con le tante promesse non realizzabili.
É giunto il tempo di una nuova fase costituente (a 40 anni dall’uccisione di Aldo Moro) del Paese guardando alla qualità e formazione della classe dirigente, ad una politica più concreta che al primo posto metta la “eliminazione di sprechi e inefficienze” (siamo arrivati a 827 Miliardi € di spesa pubblica all’anno) per far crescere la Legge Finanziaria (ciò che possiamo investire per sviluppo e lavoro, sostegni sociali e meno tasse) da 20 a 60 Miliardi € all’anno.
Ormai l’Italia si é divisa in due: da un lato la deriva populista degli agitatori di bandiere dall’altro la possibilità di “cambiare con la capacità di fare” in concreto per l’Italia. Non c’è più tempo da aspettare e il Partito Popolare della Nazione deve “nascere” in tempi brevi. In Umbria le liste civiche verso le elezioni regionali del 2020 daranno un contributo a tale progetto ora essenziale per l’Italia.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).