Ritardi nei Pagamenti in Agricoltura con AGEA (Ente per 14 Regioni), Claudio Ricci: in Umbria Bene il 2015/16, Sollecitare Molto il 2017.

Perugia, 17 Maggio 2018.
Pagamenti in Agricoltura (del PSR Piano di Sviluppo Rurale), fondamentali per le attività, l’ente pagatore AGEA (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura che fa da Ente pagatore per 14 regioni italiane) deve essere più veloce. Questa l’interrogazione discussa, oggi da me, nel Consiglio Regionale dell’Umbria.
Su una mia sollecitazione l’Assessore con delega (Fernanda Cecchini) ha sintetizzato le azioni attuate dalla Giunta Regionale e i dati: nel 2015 sono state pagate il 93% delle domande, nel 2016 il 98%, mentre mancano ancora i dati per il 2017. Sarà, per sollecitare i pagamenti, creato anche uno “sportello specifico in Umbria” di raccordo fra gli imprenditori e AGEA (Ente pagatore).
Nella replica ho messo in evidenza che AGEA deve funzionare, e dotarsi anche di adeguati “specialisti in informatica”, in quanto negli ultimi 9 anni AGEA (e la “collegata” SIN) ha speso, di risorse pubbliche, per “funzionare” 450 milioni €.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).