Nuova Linea Ferroviaria ad Alta Velocità Torino-Lione, Claudio Ricci: Essenziale per Collegarci alla Rete Europea Ferroviaria.

Perugia, 21 Maggio 2018. La linea ferrovia Torino-Lione, per il trasporto merci e passeggeri, affiancherà la linea esistente fra le due città; già inclusa, dal 2005, come progetto prioritario del “corridoio mediterraneo”, per la realizzazione della “rete ferroviaria europea ad Alta Velocità”.
Da quanto emerge nei possibili intendimenti del costituendo Governo italiano, riguardo alla linea ferroviaria ad Alta Velocità Torino-Lione, si cita: “ci impegniamo a ridiscuterne integralmente il progetto nell’applicazione dell’accordo tra Italia e Francia”.
Attualmente lavorano all’opera 800 persone, tra Italia e Francia, ma entro il 2019 è prevista l’assegnazione di molti appalti che coinvolgeranno 8.000 lavoratori (fra diretti e indotto), ricordando la “penale” di 2 Miliardi € per un eventuale “recesso” italiano.
In una “mozione propositiva” (da me presentata) si chiede alla Giunta e al Consiglio Regionale dell’Umbria di sollecitare il costituendo Governo Italiano, i Gruppi politici, presenti alla Camera e al Senato della Repubblica, i Parlamentari e Senatori Umbri, affinché si prosegua nel progetto della linea ferroviaria Torino-Lione essenziale per connettere l’Italia, e l’Umbria, al sistema ferroviario europeo ad Alta Velocità.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).