Verso la Conferenza Programmatica Umbria 2020, Claudio Ricci: con le Liste Civiche per un Reale Cambiamento.

Nel 2020 in Umbria, ben oltre i partiti e gli schieramenti, saranno i candidati presidenti e le liste civiche (con i candidati consiglieri), vere e di lungo periodo, a fare la differenza.
Il 30 giugno, alle ore 10 in Perugia Park Hotel, comincerà la nostra campagna elettorale verso le elezioni regionali con le “liste civiche” per “cambiare con la capacità di fare” attraverso progetti concreti e realizzabili nonché, in ogni scelta, individuare il merito e il meglio per l’Umbria.
Giá nel 2015 ottenemmo un “quasi miracolo” (abbiamo ridotto, con il supporto decisivo delle liste civiche, la distanza dal 20% a poco più del 3%). Le liste civiche (incluso il voto diretto al candidato) ottennero il 14%. La consistenza e la rete territoriale sono state ampliate e sviluppate (ora possiamo contare su oltre 300 referenti/delegati principali in Umbria) e le liste civiche possono vincere per assicurare un vero cambiamento verso il partito-movimento civico, civile, popolare e moderato.
Claudio Ricci
(Candidato Presidente).