Crisi del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (Servono 480.000 €), Claudio Ricci: Auspico Discussione nel Consiglio Regionale dell’Umbria (Oggi il Punto é Stato Rinviato).

Perugia, 24 Maggio 2018. La mia “interrogazione”, proposta al Consiglio Regionale dell’Umbria, sullo stato di crisi del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (che necessita di un intervento di 480.000 €, per ripianare le negatività), é stata rinviata per assenza (giustificata) dell’Assessore con delega alla cultura.
Mi auguro che il tema possa essere, in tempi rapidi, inserito nel prossimo Ordine del Giorno del Consiglio Regionale dell’Umbria in quanto il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto é un valore “con ampia unicità”, di rilievo italiano, considerando che una recita, in produzione allestimento, occupa oltre 120 persone fra ambito artistico e “mestieri dello spettacolo dal vivo”.
La cultura, in particolare se correlata a formazione e produzione, determina effetti economici significanti nel territorio incluse quelle d’immagine, promozione e correlate al turismo.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).