Critiche di Leonelli sulle Modalità di Gestione della SASE Aeroporto, Claudio Ricci: Ciascun Consigliere Regionale Deve Poter Esprimere la Propria Posizione.

Perugia, 8 Giugno 2018. Ogni Consigliere Regionale credo che includa, fra i suoi doveri, secondo lo Statuto e il Regolamento vigente, quello di svolgere attività di verifica (“sindacato ispettivo”) e proposta esprimendo le proprie opinioni sui temi regionali visto che siamo eletti, dai cittadini, con indicazione diretta su base regionale (collegio unico in Umbria).
Per questo sono, doverosamente, a difendere il diritto del Consigliere Giacomo Leonelli, come citerei per ogni altro Consigliere Regionale dell’Umbria (in relazione alle modalità di gestione della SASE Aeroporto dell’Umbria: cancellati tutti i voli della compagnia aerea Cobrex per l’estate) di esprime le proprie opinioni. È un aspetto minimo della convivenza democratica.
Ringrazio il Presidente del Consiglio Regionale Donatella Porzi che è intervenuta in merito alla tutela del “diritto di espressione”, nelle forme consentite, da parte dei Consiglieri Regionali.
Certamente questo ulteriore episodio (voli presentati, promossi e, poi, non effettuati da parte della Cobrex), dopo il caso Fly Volare (accodo con una “compagnia aerea” senza autorizzazioni per volare con 250.000 € anticipati e ancora da riprendere) esigono, ormai, una riflessione “approfondita” sulla gestione della SASE aeroporto dell’Umbria.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).