Sisma 2016 nelle 4 Regioni del Centro Italia: Servono 23 Miliardi €; nel 2018 per “Cassa Disponibili” solo 1.5 Miliardi € (dati Ragioneria dello Stato). Claudio Ricci: nel 2019 quanto c’è nella Finanziaria del Governo? Speriamo in Fatti Concreti!

Perugia, 3 Gennaio 2019. Per ricostruire, dopo il sisma del 2016 nelle 4 regioni del centro Italia (fra cui l’Umbria, in Valnerina), servono 23 miliardi €. Nel 2018 ve ne erano, disponibili per cassa (dati ragioneria generale dello Stato), solo 1.5 miliardi € (tutto incluso anche il ”credito d’imposta” per la ricostruzione privata).
A questo ritmo le risorse “certe realmente spendibili” arriverebbero in 15 anni. La ricostruzione durerebbe 20/25 anni. Significherebbe l’abbandono di molti luoghi, soprattutto quelli con un “paesaggio agricolo e montano” configurato da piccoli centri abitati. Questa è la priorità, che può essere un “volano per l’economia” regionale e nazionale.
Ora la domanda, a cui spero nei prossimi giorni qualcuno risponderà (io comunque riscriverò alla ragioneria dello Stato, come già fatto nel 2018): quanto è stato inserito, nel 2019 (per “cassa subito disponibili”) dal Governo, per il Sisma del 2016? Speriamo in fatti concreti: la ricostruzione, come evidenziato dalla stampa nazionale in questi giorni, “non è cominciata” in modo incisivo, ed è rallentata dalla burocrazia.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).