Inserire negli Strumenti di Programmazione in Umbria la Riqualificazione della Strada ”Forchetta di Usigni – Capanne di Roccaporena”. Claudio Ricci: Migliorare l’Accessibilità Stradale nelle zone di Montagna, della Valnerina, dopo il Sisma.

Perugia, 11 Gennaio 2019. Nel quadro della Legge Regionale sulla ricostruzione, post sisma 2016, è previsto il Piano di Sviluppo della Valnerina (PSV) come strumento per determinare un adeguato sviluppo insieme alla ricostruzione citando, in particolare, il miglioramento stradale.
Il tratto stradale “Forchetta di Usigni – Capanne di Roccaporena”, lungo 5 Km, con una adeguata sistemazione/allargamento (sino a 6 metri circa), della carreggiata stradale, andrebbe a collegare la Strada Provinciale 471 con la Regionale verso Roccaporena.
Tale opera stradale creerebbe una alternativa, più breve di 10 km, per Cascia nonché renderebbe più accessibile Poggiodomo; l’itinerario, con valenza paesaggistica, collegherebbe Usigni che ospita l’unica opera del Bernini in Umbria (chiesa di San Salvatore).
In una mozione, che sarà presentata in Consiglio Regionale, si domanda, alla Giunta Regionale di inserire, negli strumenti di programmazione ordinari e/o nel quadro del Piano di Sviluppo della Valnerina (PSV), la possibilità di finanziare, fra le priorità, la riqualificazione del tratto di strada “Forchetta di Usigni – Capanne di Roccaporena”.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).