Il Miglioramento della Rete Stradale della Valnerina è Essenziale per Coniugare la Ricostruzione, dopo il Sisma del 2016, con lo Sviluppo. Claudio Ricci: fra le Priorità nodale la Strada Provinciale SP 477 di Castelluccio.

Perugia, 1 Febbraio 2019. Nell’area vasta della Valnerina, correlata agli eventi sismici del 2016, e in assonanza con la recente Legge Regionale in materia di sisma, è prevista la definizione del PSV, Piano di Sviluppo della Valnerina, come strumento essenziale di valorizzazione e sviluppo insieme alla ricostruzione.
Fra le priorità, da inserire nel PSV, emerge l’ampio miglioramento della rete stradale (e un piano rapido di intervento in caso di condizioni meteorologiche problematiche) con particolare attenzione alla Strada Provinciale SP 477 di Castelluccio (correlata, per la viabilità, con le Marche).
In una “interrogazione propositiva”, presentata in Consiglio Regionale, si domanda alla Giunta Regionale lo stato ricognitivo, nel breve e medio-lungo periodo, della rete stradale dell’area vasta della Valnerina, con ampia attenzione alla Strada Provinciale SP 477 di Castelluccio, necessaria per coniugare ricostruzione e sviluppo nel redigendo PSV Piano di Sviluppo della Valnerina.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).