Isolamento dell’Umbria, molti Ritardi nelle Ferrovie. Claudio Ricci: Fare Stazione all’Aeroporto, Raddoppio Spoleto – Terni e Foligno – Terontola, Treni a Media Alta Velocita Ferroviaria in Tutte le Principali Città.

Perugia, 9 Aprile 2019. Sono stato sempre contrario alle ipotesi di stazioni o fermate, dell’Alta Velocità ferroviaria, “fuori Umbria”. Dalla famosa proposta della “Media Etruria” (Toscana) sino ad “Orte” (Lazio). Di queste soluzioni sono rimaste, per fortuna, a oggi, solo le parole. Fatti? Pochi.
La stazione ad Alta Velocità deve stare all’aeroporto (concludendo il raddoppio della Spoleto – Terni e realizzando quello selettivo, in alcuni tratti, della Foligno – Terontola). Il resto, sul piano dei trasporti, è “solo noia” e non crea sviluppo.
Per i servizi ferroviari, con il treno Freccia Rossa 1000, bisogna collegare almeno le città principali: Terni, Perugia, Spoleto, Foligno, Assisi e Orvieto. Per i pendolari servono almeno 15 convogli ferroviari in più.
Altrimenti si rimane isolati, non c’è sviluppo, nessuna crescita turistica solida e nemmeno la speranza.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).