Concluso il Deposito, in Consiglio Regionale Umbria, delle 500 Proposte del Gruppo (Componente del Misto) “Ricci Presidente – Italia Civica”. Claudio Ricci: gli Atti Disponibili nel Sito www.italiacivica.info. La Sintesi in 5 Punti Principali.

Perugia, 13 Aprile 2019. Nel quadro della X Legislatura Regionale (2015-2020), in Assemblea Legislativa dell’Umbria (Consiglio Regionale), dopo il Deposito Documentale di circa 500 Atti (fra Interrogazioni e Mozioni “Propositive” nonché Disegni di Legge, acquisibili nel Sito Internet www.italiacivica.info) si ritiene completo il quadro delle Proposte per l’Umbria (anche nell’orizzonte strategico della prossima XI Legislatura Regionale 2020-2025) elaborate dal Gruppo Consiliare “Ricci Presidente – Italia Civica” (ora “componente” del Gruppo Misto).
Ringrazio collaboratori e partecipanti (oltre 500 dai territori dell’Umbria) del “movimento civico” (attivo dal 2012/2013) che hanno segnalato e proposto le differenti tematiche attraverso molti, e frequentati (150/200 persone ad evento), incontri partecipativi (ben 14 organizzati “solo” negli ultimi quattro anni).
Nell’ultimo anno di Legislativa Regionale (2019-2020), ritenendo le proposte presentate esaustive, degli impegni programmatici assunti nella proposizione politico-istituzionale del 2015, saranno svolte solo “implementazioni” degli atti istituzionali già riportati in questo doverosa “informazione ricognitiva”.
Citiamo i 5 punti sintetici (le cui dizioni semantiche sono tutelate con deposito notarile svolto nel mese di febbraio 2019).
1. Amministrare-Bene.
Meno sprechi, semplificare e scelte di merito; 92 Progetti “prioritari”: uno per Comune; Consigli a Perugia (sede) e Terni (su economia); Valorizzare il personale e più comunicazione; Più sinergia pubblico, privati e associazioni.
2. Sviluppare-Lavoro.
50 Milioni € più all’anno per lavoro e giovani; Risorse europee: valutare obiettivi e risultati; Ricostruzione: più risorse, velocità e sviluppo; Più fondi sicurezza e migranti meglio gestiti; Più vendita turismo-tipicità (24h) e cultura diffusa.
3. Spostarsi-Voce.
Strade migliori, piano anti buche e piano scuola; Alta velocità ferroviaria nelle principali città; Raddoppio passeggeri aeroporto e stazione; Ferrovia Centrale Umbra: fare metrò leggera; Piano per mobilità “alternativa” ed elettrica
4. Innovare-Ambiente. Bonus Internet, distretti innovativi con l’Università; Rifiuti: ridurre/riutilizzare e differenziata 80%; 50% di Energia dalle rinnovabili e solare innovativo; Agricoltura: pagare veloce PSR e prodotti Bio; Cacciatori/Pescatori per valorizzare l’ambiente.
5. Curare-Umanizzando. Ascoltare più gli operatori sanitari e i pazienti; Coordinare le direzioni e piano unico sanità-sociale; Prevenzione-sport e valorizzare medici e farmacie; Innovare, più servizi nel territorio e domiciliari; No sprechi (-15%), più qualità, meno attese visite/esami.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale)