Il Consiglio Regionale Rinvia la Discussione su Dimissioni del Presidente della Giunta (causa Inchiesta Sanità). Claudio Ricci: Inoppotuno e Ricorribile il Rinvio, Auspico che Intervenga il Prefetto, Andare Subito al Voto entro Ottobre-Novembre.

Perugia, 7 Maggio 2019. Il Consiglio Regionale in Umbria, in modo a mio parere “inopportuno e ricorribile”, ha rinviato la discussione sulle dimissioni del presidente della Giunta Regionale (a seguito delle inchieste sulla sanità).
Bisognava invece oggi, visto il quadro regolamentare, concludere l’atto con la “accettazione delle dimissioni” o (in subordine) una mozione di fiducia che concedeva 15 giorni per decidere in modo definitivo.
A mio avviso, non essendo previsto dalle norme il “rinvio”, da oggi la X Legislatura è conclusa e devono essere attivate le procedure di scioglimento del Consiglio Regionale. Auspico una comunicazione al Prefetto di Perugia su una situazione ormai molto complessa e fuori controllo. Si deve votare il prima possibile (massimo ad ottobre-novembre) per avere una amministrazione forte e competente, efficace ed efficiente (che elimini sprechi e inefficienze) per avere di più da dedicare a sviluppo (per nuovi posti di lavoro), meno tasse e più sostegni sociali con scelte che privilegino il merito e il meglio per la Regione.
Claudio Ricci