Conclusa la X Legislatura in Consiglio Regionale Umbria. 500 Proposte Depositate (www.italiacivica.info), 15 Incontri Regionali Tematici Svolti e Sviluppata una Rete di 500 “Referenti”. Al Voto in Ottobre 2019 con sole Tre Liste di Ricostruzine Civile.

Perugia, 20 Maggio 2019. Con le dimissioni definitive del Presidente della Regione Umbria si è conclusa la X Legislatura a causa delle inchieste sulla sanità (ancora in atto).
Non servono commenti ma solo lo sguardo di “Noi Per la Nuova Umbria”.
Rimangono le 500 proposte depositate in Consiglio (editabili nel Sito Internet www.italiacivica.info), i 15 incontri partecipativi tematici promossi del gruppo civico (oltre 200 persone ad evento) e la rete di 500 referenti nei territori. Un ampio grazie a tutti.
Ora, dall’11 Maggio, con la partenza delle vele mobili (e adeguato tempismo) abbiamo cominciato la campana elettorale verso le elezioni di ottobre. Molta chiarezza, solo tre liste di “ricostruzione civile” (Ricci Presidente, Italia Civica e Proposta Umbria), solo proposte (in cinque linee guida: amministrare bene, sviluppare lavoro, muoversi veloce, innovare ambiente, curare umanizzando) e ampia capacità di fare (con l’esperienza adeguata) per poter scegliere, in libertà e oltre ogni condizionamento politico, il merito e il meglio per la Regione Umbria.
Claudio Ricci
(Candidato Presidente della Regione Umbria).