Elezioni Regionali Umbria, Entro Fine Agosto Scadono i 90 Giorni Entro i Quali si Dovrebbero Indire ed Espletare. È il Tempo di Conoscere la Data e se Ottobre almeno Avere un Parere della Conferenza dei Gruppi Regionali. Non puó Essere Decisione di Parte.

Perugia, 6 Agosto 2019. Abbiamo fatto un lungo cammino civile (ormai la parola “civico” è inflazionata), dal 2012, anche se lo definirei di politica sulle proposte (500 per l’Umbria, in 5 punti, su www.claudioricci.info) e sul coinvolgimento anche per la formazione (30 incontri regionali tematici, negli ultimi 4 anni, tutti sempre molto frequentati).
Siamo pronti per le elezioni (anche subito a ottobre con le Liste Ricci Presidente, Italia Civica e Proposta Umbria) e il governo dell’Umbria (come si vede dalle vele mobili, la promozione stampa e i grandi manifesti affissi, da ieri, in tutta la Regione).
Credo sia arrivato il momento di conoscere la data delle elezioni (il decreto è “monocratico” del Presidente della Giunta Regionale, ora facente funzione). Infatti a fine agosto scadono i novanta giorni, dallo scioglimento del Consiglio Regionale, entro cui bisognerebbe “indire ed espletare” le elezioni (sulla lettere “ed” ci sono diversi pareri legali).
Sono stato sempre un “moderato che cerca soluzioni” ma la data delle elezioni “non può essere una scelta di parte”. Quindi se si vuole anticipare a ottobre, e noi siamo pronti, non si puó decidere questo nelle segreterie di un partito in relazione alle proprie strategie (seppur legittime) ma semmai sentendo almeno la conferenza dei gruppi in Consiglio Regionale dell’Umbria.
Claudio Ricci