MCI Movimento Civico Italia

Perugia, 16 gennaio 2016. Claudio Ricci sottolinea che la data odierna (con un pubblico molto ampio, oltre le attese) rappresenta (dopo la presentazione del 7 novembre e l’incontro culturale dell’11 dicembre 2015) l’avvio organizzativo nei territori dell’Umbria del MCI Movimento Civico Italia (che continuerà la positiva esperienza delle elezioni regionali 2015). Oggi pomeriggio si è “costituito” il coordinamento regionale formato (di diritto) da tutti i candidati nelle liste civiche alle elezioni regionali 2015 (che hanno manifestato la volontà di proseguire l’esperienza) nonché da coloro che si sono proposti per rappresentare, nel MCI Movimento Civico Italia, territori, associazioni e gruppi di persone legate a temi specifici (un totale di circa 100 membri a rappresentare i differenti luoghi/comprensori dell’Umbria). Claudio Ricci attiverà anche un “gruppo operativo” che dovrà supportare, nel lavoro, il coordinamento regionale.
Durante il pomeriggio (si sono susseguiti molti interventi a partire da quello del Consigliere Regionale nel gruppo civico Sergio De Vincenzi) è stato presentato il progetto del sito multimediale che servirà anche per raccogliere le adesioni (gratuite, basterà comunicare il numero di telefono per “costruire la rete informativa regionale”) e definire il calendario per attivare, entro febbraio/marzo, i diversi comitati nei comuni (o gruppi di comuni). Il 22 gennaio (ore 17, Palazzo Cesaroni Consiglio Regionale inizia la “scuola di politica”).
Sul piano politico il MCI Movimento Civico Italia si sta aprendo a relazioni ed esperienze nazionali (erano presenti anche rappresentanti del “noto” Istituto Nicola Piepoli che si sta correlando per lo sviluppo nazionale del progetto) nonché, sin dalla prossime elezioni amministrative, presenterà proprie liste e/o candidati nei comuni che andranno al voto (negli anni 2016/17 e 2019). Si lavorerà anche per presentare la lista alle prossime elezioni politiche (previste nel 2018).