Il Porto di Liverpool cancellato dalla Lista UNESCO: é il terzo caso al mondo.

22 luglio 2021. Il Comitato del Patrimonio Mondiale (a Fuzhou in Cina) ha cancellato Liverpool, con i valori del Porto, dalla Lista dei Siti UNESCO (era iscritto nel 2004 e posto nella lista in pericolo, nel 2012, a seguito degli sviluppi programmati). Malgrado i richiami dell’UNESCO i progetti sono stati attuati, sia all’interno del Sito che nella sua zona di protezione (buffer zone), modificando “autenticità” e “integrità” dei luoghi che testimoniano lo sviluppo di uno dei maggiori centri commerciali del mondo (nel XVIII-XIX secolo) con la moderna tecnologia portuale, sistemi di trasporto e gestione dei porti. É il terzo Sito UNESCO che viene cancellato dalla Lista e questo rappresenta un monito anche per quelli italiani (siamo al primo posto, al mondo, con la Cina) che, sempre più (come per i recenti richiami dell’UNESCO per Venezia, visto il transito della grandi navi da crociera nella Laguna), dovranno attuare il Piano di Gestione per una adeguata tutela e ben armonica valorizzazione (foto, il Porto di Liverpool, da www.heritagetribune.eu).