I “boutique hotel” in Italia per valorizzare i tanti piccoli luoghi con qualità e autenticità.

18 ottobre 2022. Sono chiamati “boutique hotel”, cioè piccoli alberghi di “lusso” con atmosfera autentica, ed includono servizi personalizzati e “camere particolari” con servizi ottimali. Un “boutique hotel” ha almeno 10 stanze e, in Italia, non più di 40 per essere come “isole felici e sicure”. Gli ospiti devono sentirsi in una “casa intima e ben curata”. Servono adeguate “aree comuni” affinché i viaggiatori possono conoscersi. Devono avere “stile elegante e coerente al contesto storico”, colori caldi, tessuti ricercati, letti morbidi e arredi di qualità. L’albergo può essere indipendente o affiliato a catene alberghiere e i “boutique hotel” si trovano in centri storico artistici, paesaggi balneari, naturali e ambiti residenziali riqualificati, comunque “lontani dai flussi turistici industriali”. Nei bagni si trovano prodotti di qualità (si può scegliere anche il cuscino per il letto) e sono presenti aree benessere con servizi personalizzati. Il ristorante e il bar “esclusivi” propongono una cucina e servizi autentici. I “boutique hotel” sono integrati al contesto, e ai residenti locali, per offrire ai viaggiatori esperienze “autentiche e poco costruite” (foto tratte dal sito www.myluxury.it).